Home

LA FABBRICA ILLUMINATA

ETS

PROGETTI

VIDEO

EVENTI

INTERVISTE

EVENTI IN CORSO 2022

PRIMA NAZIONALE

PPP UN SEGRETO ITALIANO

di e con

CARLO LUCARELLI

e con

ELENA PAU, voce

ALESSANDRO NIDI, pianoforte e direzione musicale


In occasione dei cento anni dalla nascita di Pasolini nel 2021, La Fabbrica Illuminata, in collaborazione con Il Crogiuolo, porta in scena, tra parole e musica, un omaggio all’immenso poeta.
Lo spettacolo è basato sul libro di Carlo Lucarelli - PPP, PASOLINI UN SEGRETO ITALIANO - edito dalla Rizzoli nel 2015. L’autore parla di Pasolini da un angolo ottico assolutamente personale: il Lucarelli ragazzino e il Lucarelli giornalista/giallista.
Nello spettacolo Carlo Lucarelli porta in scena le parole del suo libro, accompagnato dalla voce di Elena Pau e dal pianoforte di Alessandro Nidi, con una selezione di canzoni di cantautorato che racconta l’Italia di quegli anni e alcuni brani dedicati a Pier Paolo Pasolini scritte e composte, tra gli altri, da Giovanna Marini e da Fabrizio de Andrè, nonché le canzoni dello stesso Pasolini.


2 FEBBRAIO

Auditorium Comunale

Arzachena


3 FEBBRAIO

Teatro Comunale

Santa Teresa di Gallura

EVENTI PASSATI 2021

SU DI NOI

LA FABBRICA ILLUMINATA

La Fabbrica Illuminata ETS è stata fondata nel gennaio 2004 dal regista Marco Parodi e dall’attrice Elena Pau, ponendosi dichiaratamente in rapporto con la straordinaria opera di Luigi Nono e Giuliano Scabia – “La Fabbrica illuminata” (1964) – con la quale si è inaugurato un percorso di attenzione per le tecnologie avanzate e le strumentazioni non tradizionali che avrebbe condotto, attraverso trasformazioni profonde di scrittura e di poetica, fino ai rapporti intensi e proficui con le tecniche computazionali di fine millennio.

È nata anche (e soprattutto) con l’intento di promuovere e diffondere la cultura sarda, di valorizzarne le straordinarie risorse in termini di professionalità nel campo del teatro, della musica, della scrittura, della danza, della cinematografia, stabilendo un collegamento con le forze più vive che operano in Sardegna. 

Da oltre quindici anni rappresenta una realtà teatrale consolidata. Molteplici le attività svolte: la produzione di spettacoli teatrali e relativa circuitazione in territorio regionale e nazionale, progetti di Residenze Artistiche, formazione per attori, laboratori di propedeutica e alfabetizzazione teatrale per adolescenti, Teatro Sociale.

È stata l’unica realtà in Sardegna a realizzare dal 2015 al 2018 la prima Scuola Triennale per l'Arte dell'Attore diretta da Marco Parodi, con frequenza giornaliera sotto la guida di un corpo docente di eccellenza: dizione e recitazione (Marco Parodi); teatro-danza (Rita Spadola); biomeccanica teatrale (Nicolaj Karpov); canto (Giusy Devinu); organizzazione teatrale (Fulvio Fo).

Gestisce inoltre il Centro di Documentazione per lo Spettacolo Marco Parodi, portando avanti un’intensa attività di promozione del pubblico attraverso rassegne letterarie e attività laboratoriali di invito alla lettura - con alcuni eventi fruibili anche da un pubblico con difficoltà auditive affiancando la traduzione in LIS (Lingua dei Segni Italiana) - .

Ha maturato una consolidata collaborazione con alcune scuole secondarie di Cagliari, dove collabora con progetti laboratoriali inseriti nella pratica di alternanza scuola-lavoro.

Una particolare attenzione è rivolta al sociale, con progetti specifici in collaborazione con l’Istituto Penale Minorile, con i Servizi Minorili della Giustizia di Cagliari e varie altre realtà che operano nel sociale.

Marco Parodi ha diretto l’Associazione sino allo scorso anno. Nel settembre 2019 è mancato nella sua amata Genova e il testimone è passato ad Elena Pau.